Titolo

Perché questo spazio si chiama così

Annunci

Pur ritenendomi da sempre privo di creatività, almeno per quello che io intendo come tale in senso classico, mi sono sempre divertito nel naming ai miei prodotti di comunicazione: blog, nickname, articoli, personaggi e simili. In particolare mi piacciono le molteplici chiavi di lettura, i sensi doppi e tripli. 

Questo blog è un rigurgito improvviso di un periodo turbolento, ho deciso di aprirlo poche ore fa e non avevo idea di come battezzarlo. Pochi minuti di brainstorming in solitaria et voilà ecco Zeno&Cozeno. 

Ve lo spiego. Zeno è un nome che richiama immediatamente alla letteratura e l’ho usato per storpiare il concetto matematico di seno e coseno. Scienza e materie umanistiche, giorno e notte, alfa e omega, la fusione di elementi diversi e opposti: questo contrasto duro e necessario, complesso e completo, è ciò che io sento di essere. Inoltre la presenza di due soggetti vuole rimandare alla mia voglia di dialogo con voi: commentate e rendete vivo questo scambio, non voglio parlare da un pulpito ma confrontarmi con voi sdraiato su un prato. Un blog senza commenti è un blog morto.

Poi in questa piccola storpiatura c’è irriverenza, ironia, voglia di giocare e di prendersi sul serio ma non troppo.

Infine la parola seno, che rimanda sia alla nascita e al nutrimento di qualcosa che deve crescere, sia alla malizia e alla sessualità, elementi da cui non riesco a prescindere e che ritroverete spesso.

Buon proseguimento su questi schermi e sui vostri! E i commenti sono sempre molto apprezzati! 

Un sorriso

Autore: zenoecozeno

https://zenoecozeno.wordpress.com/about/

2 thoughts on “Titolo”

  1. A me fa pensare anche al termine ” ecogeno”, parola che ho scoperto da poco, termine prettamente medico, ma che secondo me si presta ai doppi/tripli sensi.
    “Ecogeno” serve a descrivere qualsiasi parte interna del corpo che riflette le onde sonore e produce echi. Beh, ecco, lo scrittore è in grado di fare questo: trasmettere echi ed onde.

    Liked by 1 persona

    1. Il bello del gioco con le parole e dell’interazione fra più persone è anche scoprire nuovi significati o associazioni… Grazie! E poi mi fa particolare piacere che la prima a commentare sia stata tu 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...